Informazioni, suggerimenti e itinerari di viaggio e vacanze a Siena.

Vagamondo.it ti aiuta a organizzare il tuo viaggio a Siena: dove dormire, hotel, cosa mangiare e vedere per un weekend nella città del palio e del panforte.

Vai ai contenuti

Menu principale:

Save on your hotel - hotels.ilvagamondo.it
Benvenuti a Siena. La città del Palio e del panforte
by il Vagamondo / Toscana / città d'arte / 20 giu 2017

Siena9
La visita di Siena non può che iniziare da Piazza del Campo che è considerata una delle più belle piazze al mondo, con la sua caratteristica forma a conchiglia, impreziosita dalla Fonte Gaia, la più bella fontana di Siena, con i suoi bassorilievi tra i quali si evidenziano la “Sapienza”, la “Speranza”, la “Creazione di Adamo”, la “Madonna con il bambino seduta fra gli angeli” e “l’Espulsione di Adamo ed Eva dal Paradiso Terrestre”.
La leggera pendenza di Piazza del Campo rende ancora più imponente la sagoma del Palazzo Pubblico con la Torre del Mangia, mentre tutta la piazza è accerchiata dalle belle e imponenti facciate dei palazzi nobiliari. Il rito turistico per eccellenza prevede che ci si stenda a terra ad ammirare il pezzo di cielo che si apre sopra la piazza. Forse è anche un modo per riposarsi dopo tutti i saliscendi cui obbligano le stradine circostanti.
E dopo aver visitato Piazza del Campo, obbligatoria una visita al Duomo di Siena. Situato nell'omonima piazza, l’imponente cattedrale è dedicata a Santa Maria Assunta. La sua edificazione iniziò intorno alla metà del XII secolo: le parti essenziali furono terminate già nel 1215, ma è solo nel 1376 che si completava la parte superiore della facciata ispirandosi al Duomo di Orvieto. (stacco)
Costruito a croce latina e a tre navate, è rivestito di marmo bianco con qualche decorazione in rosso di Siena e serpentino di Prato. Il campanile è a fasce bianche e nere e coronato da una cuspide a piramide ottagonale e da pinnacoli laterali.
La visita di Siena prosegue verso il “Palazzo Piccolomini” noto come il “Palazzo delle Papesse” poiché fu commissionato dalle sorelle di Papa Pio II, il più bel palazzo rinascimentale di Siena. Elegante e armoniosa è la facciata in pietra a tre piani sulla quale sono presenti due stemmi della famiglia Piccolomini, arricchita da finestre a croce guelfa e coronata da un elegante cornicione decorato. Dopo un accurato restauro, nel novembre del 1998, il palazzo è oggi il Centro per l’Arte Contemporanea.
Non si può parlare e assaporare la cucina di Siena senza tener conto del territorio in cui nascono i suoi prodotti. Grazie alla sapienza contadina coltivata nei secoli e alle colline intorno alla città che regalano da secoli olio, vino, carne e verdure genuine, questi ingredienti si trasformano in una cucina autenticamente popolare. E per chi non si alza da tavola senza aver chiuso con il dolce, c'è solo l'imbarazzo della scelta: cantucci, ricciarelli, panforte e cavallucci, accompagnati dal classico Vin Santo.
Inoltre Siena è famosa per il Palio, che non è una manifestazione organizzata a scopo turistico, ma è la vita stessa del popolo senese, nel tempo e nei suoi diversi aspetti e sentimenti. Si svolge normalmente due volte l'anno: il 2 luglio in onore della Madonna di Provenzano e il 16 agosto in onore della Madonna Assunta. Ha origini medievali con alcuni regolamenti ancor oggi validi dal 1644, anno in cui fu corso il primo palio con i cavalli, così come ancora avviene, in continuità mai interrotta. Il territorio della Città è diviso in diciassette Contrade con dei confini stabiliti nel 1729 dal Bando di Violante di Baviera, Governatrice della Città.

Benvenuti a Siena. La città del Palio e del panforte... buon viaggio!



PHOTOGALLERY
clicca sulla foto per ingrandire
Come arrivare a Siena

In aereo: l’aeroporto più vicino a Siena è quello di Firenze a circa 85 km e quello di Pisa a circa 130 km.

In auto da nord: Autostrada del Sole A1, uscita “Firenze Certosa” quindi Superstrada Firenze - Siena.

In auto da sud: Autostrada del Sole A1, uscita “Valdichiana” quindi raccordo Bettolle-Siena.

In treno: stazione ferroviaria di Siena a circa 2 km dal centro storico, raggiungibile in 5 minuti con l’autobus.

In autobus: da Firenze, stazione autobus di fronte alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella. Autolinee TIEMMEDa altre città d'Italia con Flixbus puoi viaggiare in autobus moderni e confortevoli, raggiungendo la città di Siena in poche ore.

Mappa stradale
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici o lascia un commento. Grazie.
potrebbe interessarti anche:
Firenze9
La visita di Firenze non può che iniziare dalla Cattedrale di Santa Maria del Fiore, con la maestosa cupola che, ai tempi del Granducato, si diceva che con la sua ombra arrivasse a coprire
leggi tutto
by il Vagamondo / Toscana / città d'arte / 27 gen 2017
Montepulciano1
Montepulciano, in provincia di Siena, in Val di Chiana è un caratteristico borgo toscano di circa 15.000 abitanti che sorge in un paesaggio collinare prevalentemente agricolo famoso nel
leggi tutto
by il Vagamondo / Toscana / borghi e castelli28 nov 2016
Pienza rappresenta il primo tentativo rinascimentale di pianificazione urbanistica e da allora, la struttura del borgo è rimasta praticamente immutata.
leggi tutto
by il Vagamondo / Toscana / borghi e castelli21 nov 2016
 
 
Cerca nel sito
Torna ai contenuti | Torna al menu