Weekend a Milano: idee e consigli utili per un viaggio low cost - il Vagamondo

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Weekend a Milano: idee e consigli utili per un viaggio low cost

by il Vagamondo / Lombardia / guide viaggi / 15 nov 2016

Milano è design e alta moda! Cuore economico e commerciale dell'Italia, custodisce un immenso patrimonio culturale e artistico. A ciò si affianca uno straordinario assortimento di possibilità per la vita notturna, in una moltitudine di locali per tutti gusti e per tutte le tasche. Milano offre mille possibilità, scegliete come visitarla: seguendo gli appassionanti percorsi culturali o sulle orme dell'alta moda.


Milano1

Milano ha tre aeroporti: Malpensa, Linate e Orio al Serio. Malpensa si trova a circa cinquanta chilometri dal centro di Milano, dove si arriva con autobus, treno, il Malpensa Express e taxi. Linate dista circa venti chilometri dal centro. Il terzo aeroporto, più piccolo, è Orio al Serio Airport che dista cinquanta chilometri in direzione nord-est di Milano, e si trova proprio fuori dalla città di Bergamo. Da qui partono gli autobus che in circa un’ora raggiungono il centro di Milano. I trasporti pubblici di Milano sono gestiti da ATM e includono metropolitana, autobus e tram. Il servizio sulle tre linee metropolitane ha inizio alle 06:00 circa e termina intorno alle 00:30.

Da visitare: il Duomo, simbolo della città, il Museo del Novecento, il Cenacolo Vinciano dove si può ammirare uno dei capolavori più famosi del mondo, l’Ultima Cena di Leonardo da Vinci, la Pinacoteca di Brera, il teatro dell’Opera alla Scala, il Castello Sforzesco, la Galleria Vittorio Emanuele II, il cosiddetto salotto di Milano, la Basilica di Sant'Ambrogio, considerata la seconda chiesa per importanza, dopo il Duomo e i Navigli, per lo più famosi per la vita notturna.


Milano10

Un boccone saporito nei quartieri di Brera e dei Navigli che sono quelli che hanno più bar e ristoranti. Grandi piatti alla milanese classici sono il risotto e la cotoletta e, tra i prodotti tipici della zona, lo stracchino, il mascarpone e il gorgonzola. Un divertimento sarà provare la tradizione milanese cosiddetta “happy-hour” che consiste nel girare per i bar e chiacchierare fino alle 19-21 di sera. Insieme all’aperitivo, si mangiano stuzzichini piuttosto sostanziosi di tutti i tipi.

Doveroso un caffe al Bar Campari, l'ex Zucca in galleria, locale prediletto da Verdi e Toscanini di ritorno dalla Scala, Rita sui navigli, lo Scott Duff Pub, piatti abruzzesi e ottime birre alla spina in un locale informale con vassoi decorativi attaccati al soffitto e cinque maxischermi e il N'Ombra de Vin in zona Brera, storica enoteca con un ottima scelta di vini e prezzi nella media.



Milano11

Per quattro salti nel fine settimana, doveroso suggerire, i Magazzini Generali, famosa discoteca sita in un magazzino restaurato e l’Alcatraz, con un grande spazio per ospitare concerti che il fine settimana si trasforma in una mega discoteca frequentata da un pubblico giovane.

Per lo shopping, un’esperienza è girare per Via Monte Napoleone, Via della Spiga e strade laterali, dove ci sono i più grandi marchi della moda come Armani, Dior, Versace, Gucci e Missoni. Da non perdere: La Rinascente, il corrispettivo a Milano di Harrods a Londra, l’Enoteca Cotti, molto ben fornita di vini nel quartiere artistico di Brera con un arredamento anni trenta e, nello stesso quartiere, Rossi & Grassi specializzati in salumeria. Ottimo il prosciutto San Daniele e la mortadella con pistacchi.


Milano7






Per dormire numerosi gli alloggi per tutte le tasche: dal tradizionale hotel ai più economici bed and breakfast e ostelli. Ottimo per prezzi e ubicazione è l’Hostel Colours, ad appena 200 metri dalla metropolitana Lambrate FS che in poche fermate collega comodamente al centro storico e alla stazione centrale. L’ostello si offre come luogo ideale, dove fare conoscenze e incontrare altri viaggiatori con un bar al suo interno, un’area ristoro, un’area dedicata ai giochi e videogiochi e altre aree dedicate alla musica, al relax con bevande e snack.


Infolinks Milano:
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici o lascia un commento. Grazie.
potrebbe interessarti anche
Firenze9
La visita di Firenze non può che iniziare dalla Cattedrale di Santa Maria del Fiore, con la maestosa cupola che, ai tempi del Granducato, si diceva che con la sua ombra arrivasse a coprire

by il Vagamondo / Toscana / città d'arte / 27 gen 2017
Roma città eterna! Da secoli una delle città più importanti e conosciute del mondo. Città di passioni, capitale d'Italia e cuore geografico della nazione. Tutte le strade portano a Roma, dice un proverbio popolare, “Roma caput
by il Vagamondo / Lazio / guide viaggi / 18 nov 2016
Benvenuti nella “città degli innamorati”, la più bella e più romantica del mondo. La “Villa Lumierè”, la “città della luce” è il nome con cui è conosciuta la città di Parigi. Passeggiando lungo i grandi viali alberati
by il Vagamondo / Francia / guide viaggi / 17 nov 2016
Vola a prezzi scontati!
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu